Stefano Bonassi's Testimony

From The Murder of Meredith Kercher
Jump to: navigation, search
DEPOSIZIONE DEL TESTE - BONASSI STEFANO
Key to abbreviations
GCM Giancarlo Massei Judge Presidente
MC Manuela Comodi Prosecutor Pubblico Ministero
SB Stefano Bonassi Witness being questioned Occupant of downstairs appartment
FM Francesco Maresca Counsel for Kercher family (civil plaintiffs) Avvocato
DR Daniela Rocchi Defense Counsel for Raffaele Sollecito Avvocato
MB Marco Brusco Raffaele Sollecito's defense lawyer Avvocato
CDV Carlo Dalla Vedova Knox defense lawyer Avvocato

IL TESTE, AMMONITO AI SENSI DELL' ART. 497 DEL CODICE DI PROCEDURA PENALE, LEGGE LA FORMULA DI RITO.

GENERALITÀ: Bonassi Stefano, nato a Fermo il 17 aprile 1986.

GCM:
Pubblico Ministero può procedere.

Contents

Pubblico Ministero - Dottoressa Comodi

MC:
Lei vive a Perugia?
SB:
Sì.
MC:
Da quanto?
SB:
Questo è il quarto anno.
MC:
Per quale motivo?
SB:
Studio, universita.
MC:
Corso di laurea in?
SB:
Scienze della comunicazione.
MC:
Quindi viveva a Perugia anche il 2 novembre 2007.
SB:
Esattamente.
MC:
E dove viveva esattamente?
SB:
Via della Pergola, 7.
MC:
Quindi nello stesso stabile di Meredith?
SB:
Esatto.
MC:
Però nell'appartamento, in quale appartamento?
SB:
Sottostante.
MC:
Insieme a chi?
SB:
Giacomo Silenzi, Marco Marzan e Riccardo Luciani.
MC:
Tutti marchigiani?
SB:
Sì.
MC:
Le ragazze di sopra sono venute ad abitare quando?
SB:
Agli inizi di settembre.
MC:
Tutte e quattro insieme?*
SB:
No, separatamente.
MC:
E quindi se lo ricorda più o meno l'ordine?
SB:
Io quando arrivai le prime due ragazze che ho conosciuto sono state la Mezzetti e la Romanelli.
MC:
Quando arrivò in che senso perché lei già ci abitava lì no?
SB:
Esatto.
MC:
Quindi quando arrivai che intende dire, dalle vacanze?
SB:
Esatto, dalle vacanze estive ed erano i primi di settembre, la data precisa non la ricordo.
MC:
Trovò?
SB:
La Romanelli e la Mezzetti.
MC:
E vi siete conosciuti subito?
SB:
Sì, perché sono venute di sotto a presentarsi, cioè appena arrivato il primo giorno già avevamo fatto conoscenza.
MC:
Okay.
SB:
Se non il primo il secondo comunque lì in quel periodo.
MC:
E le altre due ragazze?
SB:
Prima arrivò Amanda e poi Meredith se non erro...
MC:
Dica, dica. Cioè gli altri hanno riferito il contrario che prima è arrivata Meredith e poi Amanda, comunque a distanza...
SB:
Non lo ricordo esattamente.
MC:
Diciamo tutte e quattro insieme lei le ricorda a far tempo da, più o meno?
SB:
Metà settembre all'incirca, fine di settembre.
MC:
Tra la metà e la fine c'è...
SB:
Le date precise non le ricordo.
MC:
Va bene. Che tipo di rapporti avevate con queste ragazze, vi frequentavate spesso?
SB:
Avevamo stretto un'amicizia e sì ci frequentavamo nel senso che all'interno dell'ambito abitativo spesso ci riunivamo e stavamo insieme.
MC:
A casa loro o a casa vostra?
SB:
Indistintamente, per prendere un caffè così, stare un po' insieme, ecco.
MC:
Siete anche usciti insieme?
SB:
Sì.
MC:
Quante volte?
SB:
Siamo andati una volta a cena e una volta in discoteca.
MC:
E c'erano sempre tutte e quattro, voi eravate tutti e quattro e loro tutte e quattro?
SB:
A cena qualcuno mancava, non ricordo se la Mezzetti e la Romanelli, e a ballare la Mezzetti e la Romanelli non c'erano.
GCM:
In che discoteca lo ricorda?
SB:
Redzone.
MC:
E più o meno a quanto rissale l'uscita al Redzone? RIPOSTA - Da data esatta non la saprei indicare. Ottobre all'incirca.
MC:
Beh, ottobre è quasi pacifico, in pratica vi siete potuti frequentare solo nel mese di ottobre no?
SB:
Sì.
MC:
La seconda ragazza americana o inglese che sia che sia è arrivata alla fine di settembre ed il 2 è stato ritrovato il cadavere di Meredith, il 2 novembre sicché è chiaramente del mese di ottobre che stiamo parlando.
SB:
Fine di ottobre.
MC:
Verso la fine di ottobre. Dicevamo si ricorda, allora verso la fine di ottobre siete andati al Redzone e chi eravate?
SB:
Eravamo, erano venuti a trovarci degli amici che alloggiavano non nostro appartamento, eravamo Amanda, Meredith, io, Marco Marzan e la mia ragazza e...
MC:
Chi è la sua ragazza?
SB:
Piergiovanni Maria Chiara. E Daniel Deluna e un amico suo e poi non ricordo altre persone.
MC:
C'era anche qualche amica di Meredith?
SB:
Sì sì, esatto.
MC:
Amica nel senso le amiche inglesi?
SB:
Sì.
MC:
E che cosa è successo di particolare quella sera, è successo qualcosa di particolare tra qualcuno di voi?
SB:
Non ricordo.
MC:
Ci pensi un attimo su.
SB:
Niente, siamo andati in macchina, con la macchina della mia ragazza e c' eravamo io e la mia ragazza, Meredith...
MC:
A parte il viaggio, voglio dire, nel corso di questa serata... Allora Meredith aveva qualche fidanzato?
SB:
Se così potremo definirlo sì, Giacomo.
MC:
E quando si sono messi insieme?
SB:
Quella sera?
MC:
E Amanda invece?
SB:
Amanda no.
MC:
Cosa no, cioè non è mai stata con Giacomo, ma non era questa la domanda, dico Amanda che cosa ha fatto quella sera? C'è stato qualche altro accoppiamento quella sera?
SB:
Sì.
MC:
Allora lo dica.
SB:
Amanda è andata con il mio amico Daniel, quella sera.
MC:
Cioè allora... Benissimo. Infatti lo specifichiamo. Dunque Meredith e Giacomo si sono messi insieme quella sera, da che cosa l'ha capito?
SB:
Dal fatto che stavano insieme vicini, si sono abbracciati e baciati.
MC:
Okay, ed era la prima volta che li vedeva con queste diciamo, scambiarsi queste tenerezze?
SB:
Sì.
MC:
Invece tra Amanda e Daniel che cosa è successo?
SB:
Io quello che so non l'ho visto in prima persona perché...
MC:
Quindi in discoteca non ha visto niente di particolare?
SB:
No.
MC:
Invece poi che cosa ha saputo?
SB:
Che Amanda ha avuto un rapporto sessuale con Daniel.
MC:
Quella notte?
SB:
Suppongo di sì.
MC:
Ma Daniel dove ha dormito?
SB:
Nel piano di sopra, quindi dalle ragazze.
MC:
Quindi quella notte?
SB:
Sì.
MC:
Aveva visto Amanda anche con altri ragazzi prima, era capitato di vederla con altri ragazzi? RIPOSTA - NO.
MC:
0 dei ragazzi in casa, non lo so quando capitavate su.
SB:
No. Una volta ho visto Raffaele ma per puro caso.
MC:
Quindi Raffaele l'ha conosciuto prima della morte di Meredith?
SB:
Sì, ci siamo stretti la mano "Piacere Stefano e piacere Raffaele".
MC:
E a quando risale questo incontro?
SB:
Comunque successivamente alla nostra uscita al Redzone.
MC:
E dove era, era a casa di Amanda e Meredith e dove si trovava?
SB:
Sul divano.
MC:
Quindi nel soggiorno., quell'ambiente dove c'è anche la cucina insomma?
SB:
Sì.
MC:
Cucina - soggiorno, e vi siete presentati?
SB:
Sì.
MC:
E lei era salito per fare che cosa?
SB:
Per salutare.
MC:
E chi c'era?
SB:
C'era Amanda, Raffaele e non ricordo se ci fosse anche Meredith.
MC:
I rapporti tra Amanda e Meredith come erano? Voglio dire ha mai assistito a discussioni tra di loro?
SB:
No.
MC:
Ha mai sentito dei racconti in merito a discussioni, lamentele?
SB:
No.
MC:
E quindi i rapporti tra le quattro ragazze?
SB:
A me non risulta nulla di strano, ecco, cioè non ho mai assistito ad un litigio.
MC:
Quindi andavano d'accordo?
SB:
Da quello che io so sì. “
MC:
Quante volte iè ha viste insieme ?
SB:
A chi?
MC:
Meredith e Amanda.
SB:
Quella sera che siamo andati cena, quella sera al Redzone e basta.
MC:
Quindi in sostanza non sa che tipo di rapporto ci fosse tra loro due.
SB:
No.
MC:
A meno che non abbiate parlato insomma anche con le altre coinquiline.
SB:
Cosa che non è successa.
MC:
Invece tra Giacomo e Meredith la frequentazione dopo la sera del Redzone?
SB:
È proseguita.
MC:
È proseguita e non so quante volte si vedevano, era una cosa diciamo così, tra virgolette, seria perché era appena iniziata.
SB:
abbastanza legato, comunque si vedevano, cioè Meredith comunque è scesa anche a casa in un'occasione sicuramente e poi non ricordo esattamente, però comunque sembrava una relazione che stesse iniziando.
MC:
Va bene. Senta e Rudy Guede lo conosce?
SB:
Sì.
MC:
Perché?
SB:
Perché giocava nel campo di basket sopra casa nostra, esattamente a Piazza Grimana.
MC:
E anche voi giocavate a Basket?
SB:
Io più assiduamente, ma gli altri due ragazzi sì, più spesso di me anche.
MC:
È capitato che Rudy venisse in casa vostra?
SB:
È successo una sera che io sono rimasto a dormire e gli altri miei coinquilini sono usciti ed hanno incontrato Rudy in centro unitamente alle altre ragazze sono scesi poi a casa nostra.
MC:
Lè altre ragazze intendiamò sempre le coinquiline del piano di sopra?
SB:
Sì, Amanda e Meredith senza...
MC:
Laura e Filomena no?
SB:
Non c'erano.
MC:
Quindi le due straniere chiamiamole così?
SB:
Sì.
MC:
Sono scesi e che hanno fatto?
SB:
Io dormivo, sono stato svegliato dai rumori, mi sono affacciato, ho visto che stavano tutti quanti in cucina.
MC:
Ma che lei sappia provenivano dallo stessa luogo nel senso che anche Rudy era uscito con loro e l'avevano incontrato?
SB:
L'avevano incontrato.
MC:
Ma l'avevano incontrato in un momento successivo mentre tornavano a casa...
SB:
In un momento successivo mentre tornavano a casa.
MC:
L'avevano invitato a venire a casa vostra?
SB:
Questo non lo so se l'hanno invitato.
MC:
Comunque Amanda e Rudy quindi si conoscevano?
SB:
Sì.
MC:
Si sono visti solo quella volta?
SB:
Che a me risulti sì.
MC:
Le risulta che Rudy abbia chiesto a qualcuno di voi qualcosa riferita ad Amanda?
SB:
Sì, ha esposto un suo interessamento.
MC:
Ovvero?
SB:
Ovvero ha detto che era, cioè che... Ecco gli piaceva.
MC:
Ma quando l'ha detto?
SB:
Quella stessa sera.
MC:
Davanti ad Amanda?
SB:
A me l'hanno riferito.
MC:
Chi glielo ha riferito?
SB:
I miei coinquillini
GCM:
Deve dire i nomi?
SB:
Marco e Giacomo.
MC:
Quindi che cosa le hanno riferito?
SB:
Che Rudy aveva esposto un suo interessamento riguardo Amanda.
MC:
Basta così?
SB:
Sì.
MC:
È successo qualcosa di particolare quella sera?
SB:
Rudy andò al bagno in una maniera potremmo dire strana in quanto lasciò la porta aperta e si addormentò sul water, e lasciò escrementi all'interno del water, success ivament e.
MC:
Come successivamente, che vuol dire?
SB:
Cioè quando si alzò dal water notammo che c'erano degli escrementi non scaricati.
MC:
Ma è riemerso da solo dal water o c'è stato bisogno che qualcuno* lo aiutasse a riemergere?
SB:
Non me lo ricordo questo.
MC:
Quindi lei non è intervenuto?
SB:
No. Ho semplicemente chiesto.
MC:
Quindi l'ha visto quindi si è affacciato nel bagno?
SB:
Sì, la porta era aperta.
MC:
In tutto ciò Amanda c'era ancora, Amanda e Meredith erano ancora lì?
SB:
Non me lo ricordo.
MC:
E si ricorda se sono arrivati comunque tutti insieme, lei ha detto che Rudy 1 ' hanno incontrato per strada?
SB:
Qualcuno suonò, non so se era Meredith o Amanda successivamente che entrò all'interno del nastro appartamento.
MC:
Non si ricorda so Meredith o Amanda?
SB:
Sì.
MC:
Non sono proprio ugualissime. RIPOSTA - Lo so, però non me lo ricordo.
MC:
Una delle due è entrata dopo?
SB:
Sì, mi ricorda che qualcuno dopo suonò.
MC:
Va bene. E l'ultima volta che ha visto Meredith quando è stato?
SB:
Il giorno che siamo partiti per tornare a casa per le festività.
MC:
Senta voi assumevate sostanza stupefacente?
SB:
Sì.
MC:
Che tipo?
SB:
Spinelli.
MC:
E quando lo facevate, chi eravate, tutti insieme, uno separatamente, insieme alle ragazze?
SB:
È successo.
MC:
È successo di fumare spinelli anche insieme alle ragazze, a tutte e quattro le ragazze?
SB:
Io non ricordo esattamente se Meredith fumasse o no, non me lo ricordo questo.
MC:
E quindi di chi si ricorda con certezza?
SB:
Di Amanda, di Filomena e di Laura Mezzetti.
MC:
Allora dicevamo che... Ah, un'altra domanda generale e poi arriviamo al giorno in cui è stata scoperta la morte di Meredith. Il portone di casa delle ragazze aveva qualche particolarità?
SB:
Sì, era rotto, era rotto e per chiuderlo chiudevano a mandate.
MC:
Quindi sia quando andavano via che quando stavano in casa?
SB:
Certo.
MC:
Quindi sia all'interno che all'esterno?
SB:
Esatto.
MC:
Invece il vostro portone come era strutturato?
SB:
Aveva una grata all'esterno e un portone, e la porta.
MC:
Quindi c'era il portone e poi c'era una grata di ferro?
SB:
Sì.
MC:
Con un'altra chiave?
SB:
Sì, che era rotto.
MC:
Grata quindi con dei riquadri di ferro?
SB:
Esatto.
MC:
Grandi più o meno quanto?
SB:
Così.
GCM:
Così scusi, questa è la grata?
MC:
I riquadri del ferro, la grata.
GCM:
Quindi avevano una dimensione di 3 0 per 15 centimetri.
SB:
All'incirca.
MC:
Ma saranno stati quadrati immagino, che erano rettangolari?
SB:
No, erano quadrati.
MC:
Quindi grandi come il lato lungo o il lato corto del foglietto che ha mostrato al Presidente, più o meno?
SB:
Il lato corto.
MC:
Non stiamo facendo una stima da geometra.
GCM:
Il lato corto.
SB:
Una decina di centimetri, 15.
MC:
Quindi più vicino al lato lungo o a al lato corto di quel rettangolo che ha mostrato?
SB:
Il lato corto.
MC:
Tipo quelle?
SB:
Sì, esattamente.
MC:
Va bene. L'altezza di questo portone, di questa grata più o meno? Cioè grata, perché è un cancello perché si apre no?
SB:
Sì, è un cancello.
MC:
Un cancello esterno.
SB:
Più alto di me, non lo so sul metro e 90, due metri?
MC:
E sopra questa grata che cosa c'è?
SB:
C'e il balcone
MC:
Il balcone di chi?
SB:
Delle ragazze.
MC:
E che distanza c'è tra la fine della grata e l'inizio del balcone?
SB:
Una ristretta distanza.
MC:
È facile o difficile salire dentro al balcone?
SB:
È facile.
MC:
Il balcone dava su quale finestra, se lo ricorda?
SB:
Sulla finestra delle camere di Amanda e Meredith.
MC:
Non c'avevano finestre in comune Amanda e Meredith?
SB:
No, dava sulla finestra del corridoio.
MC:
Cioè della parte del corridoio lei dice più vicine alle camere di Amanda e Meredith?
SB:
Sì.
MC:
E lei come fa a saperlo, ha scavalcato qualche volta, ci ha provato?
SB:
No.
MC:
Quando ha saputo della morte di Meredith?
SB:
In treno, mentre tornavamo a Perugia.
MC:
Ce lo racconti un po'?
SB:
È arrivata una chiamata a Giacomo da parte di Filomena.
MC:
Intanto in treno, da dove a dove stavate andando, che giorno era?
SB:
Da Porto San Giorgio a Perugia.
MC:
Quindi stavate tornando dal ponte.
SB:
Esatto.
MC:
Eravate in treno e che treno avevate preso, cioè di quale...
SB:
Regionale.
MC:
Non il tipo di treno, quale treno nel senso a che ora?
SB:
Alle 10.00. All'incirca alle 10.00.
MC:
È sicuro?
SB:
Forse erano le 11.00
MC:
Beh, forse. Un altro tentativo?
SB:
L'ora esatta in cui partì il treno non la ricordo.
MC:
Sì, va bene, ma voi stando fuori facendo appunto i pendolari bene o male gli orari dei treni che si prendono più spesso...
SB:
No, perché spesso tornavamo in autobus noi.
MC:
Ma lei si ricorda che proprio lei era in ritardo, c'è stato qualcuno che è stato in ritardo e quindi avete perso il treno. Va bene.
GCM:
Allora si ricorda che treno avete preso, a che ora, prima o dopo mezzogiorno?
SB:
Prima.
GCM:
Poco prima o...
SB:
Poco prima di mezzogiorno.
MC:
Va bene, non se lo ricorda perché il 2 novembre 2 00 7 cioè lo stesso giorno in cui prese il treno, sentito in Questura alle 19.45 lei 'disse "Questa mattina, poiché io, il Marzan e il Silenzi dovevamo tornare a Perugia quest'ultimo - cioè il Silenzi - non vedendovi arrivare alla Stazione dì Porto San Giorgio", quindi è stato lei che ha fatto perdere il treno anche ai suoi amici.
SB:
È vero perché Giacomo mi ha chiamato quella mattina.
MC:
L'ha chiamata e quindi un po' le si sarà voluto per arrivare alla stazione, sicché?
SB:
Abbiamo perso il treno.
MC:
UE quindi siamo riusciti a partire - lei ha continuato - con il treno delle 12.19", adesso se lo ricorda che avevate perso il treno?
SB:
Sì.
MC:
Va bene, quindi durante il viaggio più o meno a che ora?
SB:
Non lo so, intorno all'una, l'una e mezza?
MC:
No, se se lo ricorda risponde, se no preferisco che lei mi dica non ricordo.
SB:
Non lo ricordo.
MC:
Altrimenti spariamo i numeri a caso e sinceramente non ha senso. Perché lei c'ha questo ricordo dell'una e 30? Le risposte si danno solo se si è sicuri che sia la risposta esatta diciamo.
SB:
Scusi.
MC:
Ecco, quella definitiva come direbbe qualcuno. "Allora durante il viaggio - lei disse - verso le 14.30 è sopraggiunta una chiamata sul telefonino del Silenzi", se lo ricorda?
SB:
Esatto.
MC:
Allora vuole proseguire adesso?
SB:
Niente ricordo che Giacomo durante la chiamata diventò pallido e io e Marco pensammo che era successo qualcosa però non intuimmo immediatamente che cosa fosse realmente accaduto.
MC:
Ma sbiancò, ma disse anche qualcosa o rimase proprio impietrito?
SB:
Nel momento in cui si sbiancò non disse niente e poi successivamente continuava a non dire niente, poi ci disse che cosa era successo.
MC:
No, io dico al telefono, quando ricevette la telefonata che lo fece sbiancare al suo interlocutore non ha detto neanche una parola, non ha fatto domande, non ha detto niente, si è solo sbiancato?
SB:
Non me lo ricordo.
MC:
Va bene, chiude il telefono e poi dopo un po' rimane zitto e poi che cosa vi dice?
SB:
Ci dice quello che era successo, ossia che Meredith era stata trovata morta.
MC:
Era stata trovata morta e non dà nessun altro particolare?
SB:
Non me lo ricordo.
MC:
Va bene e che cosa avete fatto?
SB:
Siamo arrivati a Foligno, abbiamo chiamato il mio compagno di facoltà Alessio Aristei e ci siamo fatti accompagnare a Perugia, poi successivamente arrivò...
MC:
Da dove vi siete fatti accompagnare?
SB:
Da Foligno. Poi attendemmo l'arrivo dei nostri genitori e successivamente ci recammo in Questura.
MC:
In Questura chi avete trovato?
SB:
Abbiamo trovato Amanda, Raffaele e come si chiama...
MC:
Va bene, di Amanda e Raffaele si ricorda?
SB:
Sì.
MC:
E allora intanto ci dica intanto che facevano... Intanto se ci ha parlato con Amanda e Raffaele e se sì che cosa vi siete detti, se no invece che cosa facevano Amanda e Raffaele.
SB:
Noi siamo stati messi a parte in una stanza.
MC:
Che era lontana da dove stavano Amanda e Raffaele?
SB:
Sì. Cioè eravamo separati.
MC:
Voi quattro?
SB:
Sì, noi quattro che abitavamo sotto.
MC:
E quindi non ha parlato con nessuno lei, né con Amanda né con Raffaele, né con Filomena né con Laura?
SB:
No.
MC:
Con nessuno?
SB:
Non mi ricordo, no.
MC:
Vi siete sentiti dopo, dopo quella sera in cui lei è stato sentito dalla Polizia, è tornato a casa... Anzi dove è tornato, dove è andato?
SB:
Siamo andati a casa di un nostro amico che ci ha ospitato.
MC:
Chi lei, Giacomo Silenzi?
SB:
Marco Marzan e Riccardo Luciani.
MC:
E Laura e Filomena sa dove sono andate?
SB:
No.
MC:
Non vi siete più incontrati nei giorni successivi con le ragazze, con Amanda, con Raffaele, con Laura, Filomena?
SB:
Ci siamo visti in Questura.
MC:
Solo in Questura?
SB:
Sì.
MC:
Va bene, per ora nessun'altra domanda Presidente.
GCM:
Il teste è comune anche alle Parti Civili e agli imputati.

Parte Civile - AVV. Maresca

FM:
Lei è già stato sentito si ricorda dal G.U.P., dal Giudice dell'Udienza preliminare?
SB:
Esatto.
FM:
Ci specifica il momento dell'informazione dei suoi amici circa l'attrazione fisica, mi pare che abbia detto prima, di Rudy per Amanda?
SB:
Come ho già detto fu usato un termine come Rudy, in un termine marchigiano, dialettico.
FM:
Ci dica prima esattamente i nomi di chi glielo ha riferito?
SB:
Di Giacomo e Marco.
FM:
Anche il cognome?
SB:
Marzan e Silenzi.
FM:
Quando?
SB:
Il giorno dopo.
FM:
A che cosa?
SB:
Come a che cosa?
GCM:
Il giorno dopo...
FM:
Il giorno dopo a che cosa?
GCM:
Cioè il giorno dopo rispetto a che, dopo che?
SB:
Il giorno dopo che successe quel fatto di Rudy del bagno, etc..
FM:
Quindi il giorno dopo alla visita a casa vostra di Rudy che tornano tutti insieme ubriachi o alticci e che lui va in bagno?
SB:
Esatto.
FM:
E cosa le hanno detto?
SB:
Che a Rudy gli gustava Amanda.
FM:
Le hanno spiegato i motivi?
SB:
No.
FM:
Le hanno spiegato quando hanno saputo la notizia da Rudy Guede?
SB:
Parlando, credo che si siano parlati quella stessa sera.
FM:
Quando erano fuori a bere insieme o quando sono tornati?
SB:
Non lo so questo.
FM:
Non lo sa. Lei poi ha riferito che Rudy Guede si è addormentato sul bagno e che non ha scaricato il water?
SB:
Esatto.
FM:
L'ha constatato lei direttamente questo fatto?
SB:
Sì.
FM:
In che modo?
SB:
Vedendo.
FM:
Che cosa?
SB:
Vedendo Rudy dormire . sul water e vedendo che non aveva scaricato.
FM:
Per adesso ho terminato Presidente, grazie.

Difesa - AVV. Rocchi

DR:
Senta solo un chiarimento: Meredith le aveva... Le risulta che Meredith le avesse riferito di aver visto una persona nel giardino nella casa di Via della Pergola?
SB:
Sì, è vero, mi risulta, non lo disse direttamente ma me lo disse Giacomo e andammo appunto ad ispezionare il giardino quello stesso giorno, immediatamente.
DR:
E a chi lo disse?
SB:
Se non erro a Giacomo, comunque non lo disse direttamente a me.
DR:
In quanto...
SB:
Ricordo che io ero dentro casa e cHe Giacomo, o Giacomo o Marco, non me lo ricordo, comunque mi dissero che Meredith aveva visto qualcuno nel giardino.
DR:
Quanti giorni prima che venne uccisa?
SB:
Non lo ricordo con esattezza.
DR:
Lei nel verbale del 2 novembre riferisce "Circa runa decina di giorni prima" soltanto Meredith ha sentito o comunque l'ha riferito direttamente a lei o a qualcun altro, ha saputo di qualcun altro che ha visto questa persona?
SB:
No.
DR:
Allora devo contestare quello che ha riferito il giorno 2 novembre dove lei ha precisato "Inoltre voglio far presente..." .
SB:
È vero, è vero, è vero, Giorgio Cocciaretto se non erro.
DR:
Sì.
SB:
Mi pare che disse una cosa analoga, una sera tornando a casa nostra disse di aver visto qualcuno, una cosa del genere comunque.
DR:
E che cosa ha fatto?
SB:
Niente.
DR:
Posso leggere il verbale così le faccio, le ricordo un attimo quello che ha riferito. "Sia il mio amico Giorgio Cocciaretto che Meredith in due distinte circostanze circa 10 giorni fa - rispetto al 2 - hanno notato una persona all'interno del nostro giardino. Il Cocciaretto 10 giorni fa venne a casa nostra verso le ore 21.30 circa e ci comunicò di aver intravisto una persona che stazionava vicino al (ine.) ubicato nel giardino e poiché era buio non era riuscito a vederlo in faccia, intimidito entrò subito a casa nostra che come detto si trova nella parte sottostante. Qualche giorno dopo di pomeriggio anche la Meredith disse agli altri miei coinquilini di aver visto qualcuno". Lo ricorda?
SB:
Si
DR:
Non ho altre domande.
GCM:
Scusi è la stessa occasione, cioè una sola volta hanno visto qualcuno, solo che gli venne riferita prima da un ragazzo e poi da Meredith oppure...
SB:
In due distinte occasioni.
GCM:
Ecco, sono due distinte occasioni, in cui viene vista questa persona, in un'occasione da, da chi?
SB:
Giorgio Cocciaretto.
GCM:
E successivamente da Meredith, è così?
SB:
Non ricordo esattamente se Giorgio mi disse ho visto qualcuno all'interno del giardino, pero ricordo che una sera tornando, cioè venendo a casa nostra, ecco non ricordo esattamente che cosa disse, però si era impaurito, cioè non ricordo se abbia direttamente visto qualcosa, però mi ricordo che comunque era turbato, ecco.

Difesa - AVV. Brusco

MB:
Quando ha riferito prima del Redzone, di quella serata passata...
SB:
Sì.
MB:
Si ricorda più o meno esattamente la data? Ha detto ottobre, ma se ricorda il giorno più o meno.
SB:
No, non lo ricordo il giorno esatto, era un sabato.
MB:
Era un sabato.
SB:
Era un sabato.
MB:
A parte quell'episodio poi l'ha più visto o magari se l'aveva visto prima, Rudy in casa sua? Cioè l'ha visto solo quella volta o già altre volte l'aveva visto in casa?
SB:
La sera del Redzone Rudy non era con noi.
MB:
Chiedo scusa, quando ha parlato del Redzone poi dopo ha detto che in un secondo momento o forse ho capito male, avete incontrato Rudy, se ho capito male...
SB:
No, non era la
MB:
Va bene così. A parte quell'episodio comunque in cui Rudy era a casa sua e poi ha spiegato tutto il discorso del bagno, etc..
SB:
Sì, è passato un pomeriggio Rudy a casa nostra e si è messo a vedere la corsa di Formula 1, se non erro.
MB:
Quindi solo in quelle due occasioni?
SB:
Sì, esattamente.
MB:
Sa se Rudy aveva un telefono cellulare e se voi eravate insomma soliti parlarci?
SB:
So che Rudy aveva un telefono cellulare perché il suo numero l'ho saputo successivamente perché il suo numero lo aveva Giorgio Cocciaretto.
MB:
E quindi per quello che le risulta a lei Cocciaretto si era sentito telefonicamente con Rudy, con il suo telefono?
SB:
No, lui mi disse di no. Se lo diedero per...
MB:
Si scambiarono i numeri però non li utilizzarono, ho capito. Si ricorda questo scambio di numeri quando è avvenuto più o meno?
SB:
Giorgio mi ha riferito che è avvenuto una sera, non ricordo se... Cioè non so se sia la sera nella quale sono successivamente venuti a casa nostra.
MB:
Quindi il periodo più o meno è sempre quello. Amanda lei quante volte l'ha vista più o meno, cioè vi vedevate tutti i giorni oppure ogni tanto?
SB:
La vedevo spesso, veniva anche a chiamare Giacomo per suonare la chitarra, queste cose così.
MB:
L'ha mai vista indossare un cappotto rosso?
SB:
Che ricordi no.
MB:
La sera che siete stati in Questura o comunque nei giorni immediatamente successivi, si ricorda se Amanda aveva qualche graffio, qualche ferita?
SB:
No.
MB:
Qualcuno le ha mai parlato di qualcosa del genere?
SB:
Si
MB:
Chi?
SB:
Laura Mezzetti.
MB:
Quando?
SB:
Quando stavamo tornando, siccome la mia ragazza è dello stesso paese della Mezzetti, stavamo tornando io, lei, io, la mia ragazza e Laura Mezzetti a Montefiascone e parlando Laura mi disse questa cosa ed io successivamente quando...
MB:
E questo si ricorda quando era come tempo, come periodo?
SB:
Settembre.
MB:
Settembre, questo ultimo passato?
SB:
Sì.
GCM:
Scusi quando dice questa cosa, se può essere preciso i termini usati da Laura Mezzetti nell'occasione, ricordi, hai visto, come le disse?
SB:
Mi disse che aveva visto Amanda con un graffio sul collo.
GCM:
Quando?
SB:
Quando stavano in Questura.
MB:
Glielo aveva descritto poi o così è rimasta così, una cosa così?
SB:
No.
MB:
Poi non ne ha parlato con nessuno né lei né la Mezzetti?
SB:
Sì, quando sono stato chiamato per l'altra volta mentre venivo dalla Questura...
MB:
Chiedo scusa, l'altra volta per capire tutti.
SB:
Il processo a Rudy.
MB:
All'udienza preliminare dice lei?
SB:
Sì. Quando stavamo in macchina con la Napoleoni parlando ho detto questo sicuro che loro comunque già ne fossero a conoscenza.
MB:
Ho capito, ma lei invece quando Laura Mezzetti le ha detto questa cosa non he detto come era questo graffio, io non ho visto niente, visto che lei ha detto che non l'ha visto, ne avete parlato di questa cosa?
SB:
Mi ha detto: "Amanda c'aveva un graffio sul collo".
MB:
E basta, quindi poi non è che avete parlato, cioè semplicemente lei ha detto: "No, io invece non l'ho visto” ed è finita lì, non è che vi siete messi a parlare di come era il graffio? L'ha detto lui che non l'ha visto, non io.
GCM:
A questa notizia che Laura Mezzetti le dà "Ho visto un graffio quando eravamo il 2 novembre in Questura", lei ha replicato in qualche modo, ha detto "Mah, io non l'ho visto", oppure come era questo...
SB:
Non abbiamo aperto il discorso a tal proposito.
GCM:
Quindi lei ha ricevuto questa notizia e a quello si è fermato?
SB:
Certo.
MB:
Ed è finita là?
SB:
Sì.
MB:
Perfetto. Ho finito.
GCM:
La difesa di Amanda Knox se ci sono domande.

Difesa - AVV. Dalla Vedova

CDV:
Comincio da quest'ultima circostanza quando lei ha appreso di questo graffio, ha poi raccontato che in macchina l'ha raccontato alla Napoleoni?
SB:
Esatto.
CDV:
Ma esattamente quando, come mai stava in macchina? Napoleoni immagino è l'ispettore?
SB:
Che la notifica...
CDV:
Innanzitutto Napoleoni chi è? La funzionari a...
SB:
Della Polizia.
CDV:
E quindi in che occasione glielo ha raccontato?
SB:
Nel tragitto dalla Questura verso il Palazzo di Giustizia.
CDV:
MA in che occasione, perché rei stava” Questo a settembre del 2008 perché stava in macchina?
SB:
No, non era settembre, settembre tornavamo a casa e mi fu riferito dalla Mezzetti questo.
CDV:
Poi lei il 2 7 settembre ha reso una testimonianza all'interno dell'udienza preliminare davanti al dottor Micheli?
SB:
Esatto.
CDV:
Poi dopo è successo questo episodio con la macchina e l'ispettore Napoleoni?
SB:
No.
CDV:
Quando è successo allora, prima del 2 7 settembre quando c'è stata l'udienza?
SB:
Prima dell'udienza preliminare tornando a casa la Mezzetti mi riferì questa cosa ed io il giorno dell'udienza preliminare...
CDV:
Perché andava un Tribunale?
SB:
Esatto, dovetti andare ? in Questura per firmare e nel tragitto parlando dissi questo.
CDV:
È chiaro, va bene. Senta tornando invece ai rapporti Meredith - Amanda e Giacomo Silenzi, visto che lei era amico di Giacomo, lei ha mai avuto delle confidenze circa problemi di soldi di Meredith e di Amanda o Amanda?
SB:
No, mai.
CDV:
Non sapeva neanche se Meredith avesse disponibilità di denaro?
SB:
No, non lo sapevo.
CDV:
Non ha mai visto nessun tipo di banconota a denaro a casa?
SB:
No.
CDV:
Sapeva dove tenevano i soldi su in casa?
SB:
No.
CDV:
Nessuno?
SB:
No.
CDV:
E Giacomo Silenzi lo sapeva?
SB:
Non lo so.
CDV:
Non avete mai parlato di questo. Sapeva quanto pagavano di affitto le ragazze su al piano di sopra?
SB:
Pagano più di noi, mi pare, perché un giorno ci mettemmo a parlare e ci dissero che loro pagavano di più rispetto a noi e che gli avevano aumentato l'affitto rispetto alle ragazze che c'erano state prima.
CDV:
Lei sapeva se Meredith aveva delle carte di credito?
SB:
No.
CDV:
E quando siete usciti insieme con Meredith chi pagava, se c'era da pagare qualcosa, una bibita o una pizza, qualcosa?
SB:
Ognuno per sé.
CDV:
E quindi Meredith aveva la sua disponibilità, pagava per conto suo o era Giacomo Silenzi che gli offriva?
SB:
No no, non mi risulta che Giacomo o chi per lui le abbia offerto la cena, ecco.
CDV:
Senta a lei risulta, questa è un'altra circostanza che ci risulta, che ci siano delle piantine, che c'erano nelle piantine nell'appartamento...
SB:
Sì.
CDV:
Chi è che le gestiva, di chi erano queste piantine, di che cosa erano?
SB:
Cannabis.
CDV:
Quante erano si ricorda?
SB:
Tre o quattro.
CDV:
E di chi erano esattamente?
SB:
Erano dei ragazzi che abitavano al piano di sotto.
CDV:
Quindi anche sue?
SB:
Io non ero molto d'accordo ecco a tal proposito.
CDV:
Posso chiedere se riconosce anche lui queste piantine?
GCM:
Sa dove stavano queste piantine, in che ambiente?
SB:
Sì, all'interno del bagno...
CDV:
Il filmato che avevo già fatto vedere.
GCM:
In che ambiente era, era un ambiente chiuso, sul corridoio, alla vista di tutti, come era?
SB:
Era un ambiente chiuso.
CDV:
Voi non le detenevate per conto di altri?
SB:
No, assolutamente no.
CDV:
Lei sa come sono state acquisite?
SB:
No.
CDV:
Si ricorda da quanto tempo c'erano in quella anche?
SB:
Da all'incirca un mese.
CDV:
Rispetto a che cosa, rispetto ad un mese rispetto...
SB:
Al ritrovamento.
CDV:
Quindi il 2 novembre?
SB:
Sì.
CDV:
Volevo solo mostrarle questo e se mi riconosce questa stanza e sono queste le piantine di cui stiamo parlando?
GCM:
È la stessa immagine dal computer...
CDV:
E l'estratto di un filmato che è agli atti sono circa 8 secondi, sono più di tre mi sembra, quante... Forse 8 si vede bene.
GCM:
Lei quanto ne ricorda?
CDV:
Ha detto tre prima, comunque è ininfluente.
GCM:
Va bene insomma... Grazie. Quante ne ricorda di queste?
SB:
Io ne ricordavo tre o quattro, invece ne sono cinque.
CDV:
Il rapporto invece con Rudy Guede aveva niente a che fare con...
SB:
No.
CDV:
Lui però faceva uso di stupefacenti?
SB:
Sì.
CDV:
Infatti lei ricorda che faceva anche uso di alcolici, ha ricordato prima?
SB:
Non l'ho visto direttamente bere io a Rudy.
CDV:
Però la sera che ha raccontato che è andato, si è addormentato sul water era ubriaco?
SB:
Io presumo di sì.
GCM:
Lei ha sentito...
CDV:
L'ha detto nel verbale del 2 mi sembra.
SB:
Non gli ho sentito l'alito, comunque...
GCM:
Avendolo visto addormentarsi in quel modo pensa che...
SB:
Comunque come dire una persona ubriaca si riconosce, ecco, barcolla.
GCM:
E quindi lui barcollava nella sua andatura è questo. Prego Avvocato.
CDV:
Invece l'uso delle sostanze stupefacenti lei si ricorda un episodio quando 1'ha visto? Sto parlando di Rudy Guede, si ricorda quando ha visto Rudy Guede?
SB:
Io lo so ma non l'ho visto Rudy Guede fumare.
CDV:
E come fa a saperlo allora?
SB:
Perché me l'hanno detto gli altri ragazzi e comunque... Ecco, lo so. Non saprei dire esattamente perché lo so, però...
CDV:
Qualcuno glielo ha detto?
SB:
Sì.
CDV:
Senta dopo il 2 novembre lei è mai rientrato in casa sua?
GCM:
In Via della Pergola numero 7?
SB:
Sì, per riprendere i nostri effetti personali.
CDV:
Si ricorda in che data?
SB:
No.
CDV:
Si ricorda con chi era?
SB:
Con la Polizia.
CDV:
E c'era anche il Silenzi?
SB:
Forse lui stava fuori, però non mi ricordo.
CDV:
Ma lei si ricorda...
SB:
Io sono entrato per riprendere i libri.
CDV:
Si ricorda se anche Silenzi è rientrato a prendere i suci effetti personali?
SB:
No no, avevano detto che poteva entrare una sola persona.
GCM:
Una sola persona alla volta o ima sola persona per tutte?
SB:
Una sola persona per tutte.
CDV:
Quindi lei ha preso anche gli effetti personali di Silenzi?
SB:
Sì, i libri.
CDV:
Quindi solamente i libri siete stati autorizzati a portar via?
SB:
Sì.
CDV:
Quindi ancora oggi ci sono tutti gli effetti personali suoi nella casa?
SB:
No, perché successivamente siamo rientrati.
CDV:
Quante volte lei si ricorda di essere entrato nella casa dal 2 novembre ad oggi?
SB:
Due.
CDV:
Due volte, ed è roba recente o parliamo di almeno 6 mesi fa?
SB:
Parliamo di almeno 6 mesi fa.
CDV:
Ho capito. Lei si ricorda quando era in presenza dei ragazzi o anche con la presenza di Guede, si ricorda mai di aver visto dei coltelli?
SB:
No.
CDV:
Nella maniera più assoluta, neanche i coltelli da cucina in casa sua?
SB:
Neanche... No.
CDV:
Voi non avevate coltelli in cucina?
SB:
Sì, avevamo coltelli da cucina ma... Cioè non ho capito la domanda essenzialmente.
CDV:
Le ho chiesto se lei ha visto dei coltelli quando eravate con Giacomo Silenzi, gli altri ragazzi nelle occasioni in cui è venuto Guede a casa vostra?
GCM:
Coltelli dove posti?
CDV:
In generale, nell'appartamento vostro.
GCM:
Dove abitavate voi.
SB:
Sì, perché noi quando facevamo piatti avevamo lo scola piatti sul lato del lavandino e appoggiavamo lì tutto per farlo asciugare.
CDV:
Quindi a casa vostra c'erano dei coltelli?
SB:
C'erano.
CDV:
Quanti?
SB:
Non saprei.
CDV:
Da 1 a 10 o da 10 a 20?
SB:
Da 1 a 10.
CDV:
E sapeva se qualcuno portava coltelli con sé?
SB:
No.
CDV:
Lo esclude?
SB:
Lo escludo.
CDV:
Senta quando ha saputo del graffio l'ha saputo da Laura Mezzetti.
SB:
Esatto.
CDV:
Lei ha chiesto a Laura Mezzetti "Ma hai parlato con Amanda di questa cosa, le hai chiesto cos'era questo graffio?
SB:
No, è finito lì, io l'ho semplicemente saputo.
CDV:
Però era una circostanza un po' strana che fosse comunque acquisita con un certo ritardo, perché parliamo di settembre, quasi un anno dalla morte, lei...
SB:
Sì, perché fu...
CDV:
Non ha fatto commenti su questo "Ma come non te lo sei ricordato prima".
GCM:
Ha chiesto qualcosa a Laura Mezzetti "Ma lo dici solo adesso?"
SB:
Ma io pensavo che lo sapessero, ecco.
GCM:
Che lo avesse già detto.
SB:
Sì.
GCM:
Prego.
CDV:
Lo avesse già detto. Senta l'ultima domanda e l'ho fatta anche agli altri sulla questione dei rapporti con i mass media lei ha avuto rapporti con i mass media in generale?
SB:
No.
CDV:
nessun tipo?
SB:
Di nessun tipo.
CDV:
Non è mai stato contattato da giornalisti?
SB:
Sono stato contattato, ma ho sempre rifiutato tutto.
CDV:
Quindi lei... Chi erano italiani, stranieri, può essere più preciso?
SB:
Un po' di tutti.
CDV:
Comunque non ha mai fatto nessuna dichiarazione?
SB:
Nessuna.
CDV:
Benissimo, grazie.
GCM:
Non ci sono altre domande.

Presidente

GCM:
Io avevo solo un chiarimento se era possibile, dunque perché lei prima ha riferito la sera in cui lei rimane in casa, gli altri suoi coinquilini escono e rientrano con Rudy Guede e nell'occasione ha detto che rientrano anche con Amanda Knox e Meredith Kercher. Lei ad un certo punto nell'esposizione ha detto che lei sente i rumori, dormiva, si sveglia, esce e vede tutti quanti in cucina, ecco tutti quanti chi, tutti?
SB:
Sì.
GCM:
Quindi c'era anche Meredith, anche Amanda, Rudy Guede...
SB:
Io mi ero appena alzato, non ricordo se mancasse qualcuno, comunque qualcuno suonò, quindi qualcuno mancava nel momento in cui io mi sono al zato, perché successivamente al momento in cui io mi sono alzato dal letto e sono andato in cucina qualcuno ha suonato ed è entrato in casa.
GCM:
Dinque lei quando dice tutti quanti in cucina che vuol dire, chi era tutti quanti in cucina, tutte queste persone?
SB:
Giacomo Silenzi, Marco Marzan, Rudy e non ricordo se c'era anche Riccardo Luciani e Amanda e Meredith,
GCM:
C'erano Amanda e Meredith?
SB:
Non me lo ricordo, cioè c'erano... Cioè ci sono state quella sera a casa nostra senza ombra di dubbio, però non ricordo se Amanda o Meredith in un momento successivo erano entrate, non mi ricordo se una o l'altra.
GCM:
Sì, perché poi nella stessa, prima poi ha fatto, successivamente ha detto una delle due ragazze suonò o Amanda o Meredith, però si riunirono tutti insieme, quindi sia Amanda che Meredith si trovavan insieme e c'era anche Rudy Guede, questa immagine lei la ricorda?
SB:
Sì.
GCM:
Non ci sono altre domande...

Pubblico Ministero - Dottoressa Comodi

MC:
Volevo solo mostrare anche al teste il coltello che prima ho mostrato...
GCM:
Possiamo far vedere il coltello.
MC:
Se riconosce questo coltello come un coltello in dotazione , alla sua casa. Nella casa dì Meredith l'abbiamo già escluso, però non posso distaccarlo, se può venire un attimo.
GCM:
Il teste se si avvicina al computer, anche le parti guardano 1'immagine che viene mostrata e poi ritorna al suo posto per dare la risposta. Quindi lei ha visto questa immagine e la domanda è se questo coltello ha avuto occasione di vederlo in casa.
SB:
No.
MC:
Non l'ha mai visto?
SB:
Non mi risulta che sia un coltello di casa nostra.
GCM:
Lei scusi è salito mai al piano sovrastante, a pranzo, ha visto i coltelli che avevano loro in dotazione le ragazze?
SB:
No.
GCM:
Non è mai salito?
SB:
Sì, sono salito anche nel momento in cui facevano cena, una sera loro stavano facendo cena, abbiamo mangiato la pasta, però ecco...
GCM:
Questo coltello non l'ha visto neanche sopra?
SB:
No.
GCM:
Possiamo quindi congedare il teste, ci sono altri testi...
LG:
Amanda vuole fare una spontanea dichiarazione.
GCM:
Il teste è congedato, può andare.
MC:
Presidente non una richiesta ma una...
GCM:
Ci sono delle dichiarazioni spontanee, prego. Le può fare sia in inglese che italiano, se le fa in italiano ci consente un ascolto immediato.