Pietro Campolongo's Testimony

From The Murder of Meredith Kercher
Jump to: navigation, search
This is a transcript of the original Italian testimony. See Pietro Campolongo's Testimony (English) for an English language translation.
Key to abbreviations
GCM Giancarlo Massei Judge Presidente
LG Luciano Ghirga Knox defense lawyer Avvocato
PC Pietro Campolongo Witness being questioned Student
MDG Maria Del Grosso Defense counsel for Amanda Knox Avvocato
GM Giuliano Mignini Prosecutor Pubblico Ministero
LM Luca Maori Sollecito defense lawyer Avvocato
DEPOSIZIONE DEL TESTE - CAMPOLONGO PIETRO
GCM:
Lei è stato citato come testimone, deve dire la verità, a questo obbligo è richiamato, deve rendere la dichiarazione di impegno che trova dinnanzi a lei, dire le sue generalità.

IL TESTE, AMMONITO AI SENSI DELL’ARTICOLO 497 DEL CODICE DI| PENALE, LEGGE LA FORMULA DI RITO

GENERALITA’: Pietro Campolongo, nato il 9/12/’80 a Castrovillari in provincia di Cosenza.


GCM:
Prego la Difesa.
LG:
Sono l’Avvocato Ghirga Difesa di Amanda Knox, vogliamo sapere da lei tanto sa perché è stato chiamato qui per l’omicidio di Meredith Kercher.
PC:
Sì, sì.
LG:
La prima domanda è se conosceva Meredith Kercher e che cosa ricorda della sera di Halloween per esempio.
PC:
Va bene, io Meredith Kercher l’ho conosciuta i primi di ottobre quando lei è arrivata ma l’ho conosciuta solo una volta e poi l’ho rivista un’altra volta al Merlin Pub perché è il posto dove esco e poi anche la sera di Halloween ci siamo rivisti, l’ho vista insomma che è uscita con le sue amiche al Merlin Pub, sempre lì sì.
LG:
Senta retrocedo, lei è a Perugia da quanto tempo?
PC:
Sono qui a Perugia da 9 anni.
LG:
E’ studente?
PC:
Sì sono studente.
LG:
E quindi torniamo della sera di Halloween che cosa ricorda di Meredith?
PC:
Abbiamo fatto solo una foto e basta, divertimento.
LG:
Ricorda per esempio come era vestita Meredith quella sera?
PC:
Va be’ le foto si vedono...
LG:
No io le chiedo se ricorda com’era...
PC:
No, no, no.
LG:
Che tipo di maschera perché era una serata particolare.
PC:
Lei non aveva una maschera.
LG:
No.
PC:
Io sì, io avevo la maschera di Screem.
LG:
Io le ho chiesto se ricorda la sera di Halloween com’era vestita, ma per completare non è... Meredith.
PC:
Ah, non so una cosa nera.
GCM:
Cos’è un mantello, che cos’è?
PC:
Era un mantello sì, sì.
GCM:
Che cosa?
PC:
Era un mantello sì, sì, mi sembra di sì.
LG:
Era con alcune amiche inglesi per esempio, con un’amica inglese quella sera di Halloween?
PC:
Penso di sì, sì perché lei usciva sempre con le sue amiche inglesi.
LG:
E l’ha vista al locale Domus, al locale Merlin, al locale...
PC:
Io mi ricordo al Merlin, al Domus non mi ricordo.
LG:
Più o meno è nel centro storico di Perugia il Merlin vero?
PC:
Il Merlin sì.
LG:
Il Domus anche?
PC:
Anche sì Piazza Morlacchi sì.
LG:
Conosce Amanda Knox che è questa...
PC:
No.
LG:
Raffaele Sollecito?
PC:
No.
LG:
Rudy?
PC:
Sì l’ho visto... l’ho visto... cioè lo conosco di vista.
LG:
Lo conosce di vista, lo frequentava, incontrava in questi locali, lo incontrava...
PC:
L’ho visto sì va be’ in giro al Merlin che ballava sui tavoli, sì ma ballava anche al Domus, sempre ballando sì l’ho visto però non l’ho mai conosciuto.
LG:
Parliamo di... scusi che l’ho interrotta, parliamo di tempo antecedente al primo novembre?
PC:
Sì, sì, sì, prima prima.
LG:
Lei conosceva Rudy da prima, no?
PC:
Io non conoscevo Rudy, io lo conoscevo solo di vista.
LG:
Sì ma non faccia caso... rispetto al primo novembre 2007 lei sapeva chi era Rudy, lo incontrava, ci parlava?
PC:
No, non ho mai parlato con lui, non lo incontravo, cioè l’ho solamente visto venire nei locali come molta gente insomma.
LG:
Allora il fatto essenziale della sua testimonianza è questo: nella notte fra il 2 e il 3 novembre 2007 lei ha incontrato Rudy?
PC:
Tra il 2 e il 3 sarebbe insomma il giorno dopo dell’uccisione, giusto?
LG:
Lo dice lei io... sì grosso modo sì, la notte...
PC:
Chiedo.
GCM:
Sì allora...
PC:
E’ tra il 2 e il 3 ecco per esempio l’uccisione c’è stata tra l’1 e il 2 notte giusto? Tra il 2 e il 3 io l’ho visto al Domus ballare da solo tramite... sì l’ho visto... sì l’ho visto al Domus questo me lo ricordo.
LG:
Noi volevamo sapere questa circostanza se ricorda com’era vestito, se ricorda...
PC:
Aveva una maglietta bianca, solo questo mi ricordo visto che se ne parlava tanto.
LG:
Lei ricorda se ha bevuto qualcosa con lui oppure...
PC:
Assolutamente no.
LG:
Se lui avesse avuto comportamenti tali da desumere... la domanda non è precisa ma insomma... sono sempre lì, lei non ha bevuto insieme a lui l’ha visto al Domus ha detto, no?
PC:
L’ho solo visto sì.
LG:
Ballava lui?
PC:
Ballava in pista sì.
LG:
E dice che aveva una maglietta bianca.
PC:
Era una maglietta bianca, questo me lo...
LG:
Se la ricorda oggi?
PC:
Sì anche... no soprattutto perché quella notte lì si parlava spesso dell’uccisione di questa ragazza, ovviamente tutti guardavamo tutti e quindi molte immagini vengono... sì, si ricordano.
LG:
Perché alla Polizia, lei è stato sentito dalla Polizia.
PC:
Sì, sì, sono andato giù sì.
LG:
E’ una contestazione, dice: “non ricordo com’era vestito” oggi invece ha un ricordo chiaro di una maglietta bianca.
PC:
Beh perché poi dopo un po’ di... ma non so adesso se ho detto, però comunque una maglietta bianca ce l’aveva sì, quello sì.
LG:
Beh ma infatti gli ho detto... allora ha detto: “non ricordo come era vestito”.
PC:
Beh va be’ magari forse... boh non so.
LG:
Non emanava nessun odore di alcool, non emanava nulla il suo corpo da Rudy perché c’è una strana espressione che lei...
PC:
Sì la strana espressione è che molta gente si...
LG:
Un cattivo odore...
PC:
Posso parlare? Allora in pratica c’era un sacco di gente che stava un po’ lontano da Rudy oppure per lo meno anch'io quando lui passava, il suo odore è abbastanza forte sa.
LG:
Se chiarisce questo che vuol dire.
PC:
Vuol dire che come tutti sappiamo che il... cioè non so l’odore che emana il proprio corpo è come se uno non si è lavato quindi puzzava per quanto riguarda, tutto qua.
LG:
Io volevo verificare questa circostanza, quindi nella notte del 2 o il 3 ricorda di aver visto Rudy all'interno del Domus?
PC:
Sì, sì, tra il 2 e il 3 sì, sì, che sarebbe il giorno dopo.
LG:
Novembre 2007, io non ho altro da chiedere.
MDG:
Avvocato Del Grosso Difesa Knox.
GCM:
E’ un teste comune Avvocato?
MDG:
E’ un teste nostro.
GCM:
Sì, sì, è giusto. Scusi Avvocato, prego.
MDG:
Senta le volevo chiedere...
GCM:
E’ la stessa Difesa, prego.
MDG:
Lei è studente ma svolgeva anche un’attività...
PC:
Il p.r. pubbliche relazioni Merlin Pub.
MDG:
In queste occasioni quindi nello svolgimento di questa attività ha conosciuto queste ragazze tra cui Meredith e anche la Sophie Parton (fonetico)[1]?
PC:
Sì, sì, cosa?
MDG:
La Sophie Parton la ricorda?
PC:
Sì la Sophie sì, sì.
GCM:
Scusi Avvocato la domanda magari qual è che...
MDG:
Se aveva conosciuto queste ragazze in virtù della sua attività all'interno del Merlin Pub.
PC:
Sì.
GCM:
Queste ragazze con riferimento a...
MDG:
Inglesi la Meredith e anche la Sophie Parton l’amica di Meredith Kercher.
PC:
Sì, sì.
MDG:
Ricorda se vi siete scambiati i numeri di telefonata con la Sophie Parton?
PC:
Sì mi sembra di sì, ora non ricordo bene però mi sembra che con la Sophie ci siamo scambiati il numero sì perché visto che faccio il p.r. invito le persone tramite un sms di uscire nei locali ovviamente sì.
MDG:
Senta, lei quando ha avuto notizia dell’omicidio di Meredith Kercher?
PC:
Tramite una telefonata da Esteban Garcia (fonetico) non so adesso proprio il nome... il proprietario della Tana dell’Orso mi ha telefonato e mi ha detto questa tragica notizia sì, mi ha dato questa tragica notizia.
MDG:
Lei ha chiamato qualcuno, ha incontrato qualcuno successivamente al ricevimento di questa telefonata?
PC:
Sì ho chiamato a Pasquale Alessi il ragazzo che lavoro insieme proprietario del Merlin Pub ho chiamato...
MDG:
E avete incontrato qualcuno, ha mandato un sms a qualcuno non lo ricorda?
PC:
No ma adesso non ricordo bene però ci siamo incontrati giù al Gallenga dove ci stava anche Sophie l’amica.
MDG:
Vi siete incontrati davanti...
PC:
Sì siamo stati là.
MDG:
All'università per stranieri
PC:
Sì, sì, davanti all'università per stranieri sì.
MDG:
Senta, quando vi siete incontrati davanti all'università per stranieri lei conosceva l’identità della vittima?
PC:
L’identità sapevo... sapevo che lei fosse mezza indiana ma del resto niente più.
MDG:
No sapeva chi fosse la vittima, di chi fosse il corpo rinvenuto...
PC:
Sì, sì, sì quando mi hanno detto che era Meredith io l’avevo conosciuta... sì l’avevo conosciuta poi... sì, sì, perché anche perché quella sera lì... insomma il giorno...
MDG:
Parlo del pomeriggio quando ha incontrato le altre ragazze davanti all'università per stranieri tra cui la Sophie Parton.
PC:
Non ho capito la domanda ripeta.
MDG:
Lei ha incontrato la Sophie Parton quel pomeriggio del 2 novembre davanti all'università per stranieri.
PC:
Il 2 novembre? Non è il 2 novembre.
MDG:
Il pomeriggio successivo al...
PC:
Sì, sì, il pomeriggio insomma sì. Sì, sì, il 2 novembre, sì, sì adesso non mi ricordo...
MDG:
Dopo aver ricevuto la telefonata o l’sms che la informava di questo omicidio lei ricorda di aver incontrato Sophie Parton e le altre ragazze inglesi...
PC:
Sì, sì certo mi ricordo, certo.
MDG:
In quel momento quando ha incontrato queste ragazze lei sapeva chi fosse stata assassinata?
PC:
Ho chiesto ai giornalisti che stavano lì davanti e i giornalisti mi hanno confermato che è stata una ragazza che si chiama Meredith.
MDG:
Senta, con voi c’era un... questo Pasquale Alessi viene chiamato dj Naf?
PC:
No, no, lui viene chiamato Pisco. Viene chiamato come Pisco.
MDG:
Ah io ero convinta che Pisco fosse lei.
PC:
No io sono Campolongo Pietro non sono Pisco.
MDG:
Sì però come soprannome?
PC:
Ah no, no, no, mai. Non ho avuto mai nessun soprannome no.
MDG:
E questo dj Naf, se lo ricorda questo Pisco...
PC:
Dj?
MDG:
Naf.
PC:
Forse si confonde dj Zaf con la zeta.
MDG:
Purtroppo è stato verbalizzato come Naf.
PC:
Va bene, va bene.
MDG:
Ha detto qualcosa, ha raccontato qualcosa dell’omicidio lo ricorda?
PC:
No, no, no.
MDG:
Non ricorda che il suo racconto abbia suscitato delle reazioni da parte della Sophie Parton?
PC:
No assolutamente non ho proprio idea di... no.
MDG:
No noi abbiamo sentito un racconto...
PC:
No non so... no infatti no.
MDG:
Lei invece conosce un certo Hicham, Chiri Hicham (fonetico) detto...
PC:
Quello che ha il negozio vicino all’arco dei... all’arco... sì lui ha un negozio, sì Hicham.
MDG:
Le è mai capitato di incontrarlo insieme o di vederlo insieme a Meredith e al gruppo delle amiche di...
PC:
No, no, no, che ricordo no.
GCM:
Scusi quando dice arco quale arco... a quale arco si riferisce?
PC:
Uhm?
GCM:
Il negozio vicino all’arco, quale arco?
PC:
Vicino al Gallenga.
INT:
L’arco etrusco.
PC:
L’arco etrusco sì.
MDG:
Un’ultima domanda, ha messo lei in contatto la Roden Assan Samantha (fonetico)[2] con alcuni giornalisti per rilasciare delle dichiarazioni, lo ricorda?
PC:
No, no, no.
MDG:
Grazie.
GCM:
Non è comune il teste quindi il P.M. se ci sono domande.
GM:
Non ho domande.
GCM:
La Parte Civile? Prego la Difesa.
LM:
Avvocato Maori Difesa Sollecito. Lei Campolongo prima a una domanda della Difesa di Amanda Knox riferendosi a Rudy Guede ha detto: “se ne parlava di lui”.
PC:
No, no, non ho detto che se ne parlava di lui se ne parlava in giro di questo omicidio ma non si parlava di Rudy.
LM:
Lei Rudy Guede ha detto che non lo conosceva personalmente...
PC:
No.
LM:
Però lo ha visto.
PC:
L’ho visto sì.
LM:
L’ha visto quella sera o lo ha visto anche altre sere?
PC:
Io l’ho visto le sere prima, quella sera lì di venerdì se non mi sbaglio era al Domus.
LM:
Lei ha mai saputo di commenti su Rudy Guede da parte di amici...
GCM:
Magari se può dire questi commenti da chi... chi li faceva, altrimenti se sono commenti genericamente...
PC:
No come di generici.
GCM:
Allora niente.
PC:
No, no, generici.
GCM:
No, no, allora la domanda...
LM:
In relazione a determinate condotte illecite penalmente rilevanti di Rudy Guede?
GCM:
Sempre se sa specificare la fonte altrimenti sono voci...
PC:
Non ho capito ripeta, ripeta.
LM:
Lei sa se Rudy Guede in tempi antecedenti rispetto al 2 di novembre secondo quanto riferito da alcune persone che poi ci dirà se effettivamente le conosce, se abbia commesso dei fatti illeciti penalmente rilevanti?
PC:
Allora per quanto riguarda Rudy Guede io mi ricordo soltanto una volta un ragazzo che conosco, che ora non mi ricordo proprio il nome che l’ha visto nel suo appartamento e infatti ha avuto anche una denuncia se non mi sbaglio Rudy di questa cosa qua, che l’hanno trovato nel... lui ha trovato Rudy nel proprio appartamento con un coltello, questo me l’hanno raccontato.
LM:
Questo ragazzo si chiama per caso Cristian?
PC:
Sì Cristian giusto.
LM:
Fa il barista?
PC:
Sì fa il barista.
LM:
Ecco, allora ci spieghi che cosa le ha raccontato Cristian, in che occasione...
PC:
Che ha aperto la porta...
LM:
Quando sarebbe successo questo qualche tempo prima...
PC:
Prima, prima sì, sì prima.
LM:
Qualche settimana prima dei fatti?
PC:
Prima di novembre.
LM:
Dei fatti della morte di Meredith Kercher rispetto al primo novembre...
PC:
Sì, sì, prima prima sì me lo raccontava, però me l’ha raccontato dopo che è successa questa cosa qua.
LM:
Tramontano?
PC:
Allora lui mi ha raccontato che ha aperto la porta di casa sua, di Cristian e ha trovato a Rudy con un coltello in mano, punto.
LM:
All'interno della sua abitazione?
PC:
Della sua abitazione così mi sembra sì.
LM:
E come era entrato?
PC:
Non lo so.
LM:
Quindi si è trovato Rudy Guede all'interno della sua abitazione con un coltello in mano?
PC:
Rudy stava nella sua abitazione, di Cristian sì.
LM:
Che cosa stava facendo rubava?
PC:
Non lo so, non mi ha detto altro Cristian.
LM:
Non le ha detto altro, cioè non le ha detto se ha avuto una colluttazione con lui, se poi Rudy se ne sia andato o che cosa abbia fatto, non le ha detto niente?
PC:
No, no, tipo forse che è scappato ma non mi ricordo bene, mi ricordo...
LM:
Non le ha chiesto se è stato aggredito da Rudy?
PC:
No, no.
LM:
Se si trovava in compagnia di una sua... se il Cristian si trovava in compagnia di una ragazza
PC:
No, non mi ricordo, no.
LM:
E in che occasione le ha detto questo quando si faceva riferimento a che cosa?
PC:
Quando si faceva riferimento subito dopo che l’hanno preso dalla Germania se non mi sbaglio, in Germania, che si parlava insomma di Rudy come possibile...
LM:
Come possibile?
PC:
Come possibile persona che abbia ucciso Meredith, non lo so.
LM:
Ecco, allora in questa occasione lei ha parlato con Cristian e Cristian le ha raccontato di questo...
PC:
Mi ha raccontato questo aneddoto che sì ha raccontato un po’ a tutti.
LM:
Benissimo, lei sa se poi Cristian sia andato alla Polizia per...
PC:
No questo non lo so.
LM:
Grazie.
PC:
Di niente.
GCM:
Non ci sono altre domande. Sì solo alcune cose, lei ha detto che fra il 2 e il 3 Rudy lo ha visto ballare al Domus, era da solo, insieme ad altri?
PC:
No non conosco i suoi amici non so se aveva amici, non lo so, però l’ho visto ballare sì.
GCM:
L’ha visto... ecco lei ha detto anche che Rudy lei non lo conosceva.
PC:
No.
GCM:
Non sapeva che si chiamasse così però l’aveva notato tant'è vero ha ricordato che l’aveva (inc.).
PC:
Sì, sì, perché dopo...
GCM:
Perché l’aveva notato?
PC:
L’avevo notato perché odorava in maniera abbastanza forte.
GCM:
Per questo lei ha fatto caso...
PC:
Sì poi anche perché ovviamente quando non so... succede un po’ a tutti credo che quando si parla di una persona, di un fatto veramente brutto del genere dopo ti ricordi un po’ che l’hai visto e in che circostanze l’hai visto, è per quello che vi racconto il fatto che mi ricordo che lui emanava...
GCM:
Lei l’ha solo visto in questi locali che frequentava oppure anche in altre occasioni?
PC:
No solo in questi locali.
GCM:
Ecco, lei ha detto che Meredith l’ha incontrata tre volte, in tre occasioni.
PC:
Sì l’ho incontrata in tre occasioni sì.
GCM:
Tre occasioni, sempre in locali o fuori...
PC:
Sempre nel locale sì, sempre nel locale.
GCM:
Sempre nel locale. L’ha vista mai con Rudy Guede?
PC:
No, no, no.
GCM:
Ecco, nell'occasione del 2 e 3 Rudy Guede ricorda se presentava ferite o qualche altro segno che l’abbia n qualche modo...
PC:
No.
GCM:
No.
PC:
No.
GCM:
In questi locali dove ha visto Rudy ecco c’era necessità di pagare il biglietto o era...
PC:
No.
GCM:
Ingresso libero.
PC:
Sì.
GCM:
Non ci sono altre domande, il teste viene congedato, può andare.
PC:
Va bene, grazie arrivederci. Buon lavoro.

Notes

  1. Translator’s note: The name should be spelled as Sophie Purton.
  2. Translator’s note: The name should be spelled as Samantha Rodenhurst.